trader life logo

Broker eToro: recensione ufficiale, test e opinioni

etoro social trading

 Hai mai provato a fare trading copiando le strategie dei Top Trader professionisti?

Oggi puoi imparare il Trading online direttamente da chi investe per professione, copiando le singole operazioni o seguendone passo dopo passo la strategia di trading.

Oggi parleremo del Broker eToro e del motivo per il quale oltre 20 milioni di utenti in tutto il mondo lo hanno scelto come punto di partenza per iniziare a fare trading online.

Per chi decide di dedicarsi al trading online, il punto fondamentale da cui partire è senz’altro rappresentato dalla scelta del broker con cui portare avanti le proprie operazioni di investimento.

Sceglierne uno soltanto per la presunta convenienza, come purtroppo continuano a fare troppi aspiranti trader, può rivelarsi in effetti un passo falso, se ad essa non si accompagnano servizi di alto livello.

Ecco perché occorre cercare di capire se la piattaforma sulla quale si è appuntato il proprio sguardo è quella giusta per le proprie particolari esigenze.

Tra i migliori Broker Trading autorizzati ad operare nel nostro Paese, un posto di riguardo è sicuramente detenuto dal Broker eToro, l’operatore israeliano famoso a livello globale per aver inventato il Social Trading.

Andiamo quindi ad esaminarlo da vicino e a cercare di capire i segreti del suo ormai indubitabile successo.

Broker eToro: la storia del broker

Il Broker eToro ha visto la luce nel 2007 a Tel Aviv, ad opera dei fratelli Assia, Yoni e Ronen, e di David Ring, proponendosi sin dall’esordio di rendere il trading accessibile a chiunque, ovvero sottraendolo all’esclusiva di banche e consulenti finanziari.

Una missione sfociata due anni più tardi nel rilascio di WebTrader, piattaforma in grado di essere utilizzata non solo da utenti esperti, ma anche da quelli alle prime armi.

Mentre l’anno successivo è arrivato OpenBook, la prima piattaforma fondata sulla condivisione, sul modello dei social network.

All’interno di OpenBook potevano ad essere condivise sono in particolare le operazioni portate avanti dai trader più esperti, i quali permettono a chiunque voglia di ripeterle per filo e per segno.

Una opportunità tale da spingere un gran numero di utenti, oltre 20 milioni al momento, a preferire il Broker eToro rispetto ad altre piattaforme.

>>>Prova gratuitamente la Piattaforma eToro con un conto demo gratuito

Il Social Trading e Copy Trading di eToro

Prima di andare avanti, occorre senz’altro capire meglio cosa sono il Social Trading e il Copy Trading di eToro. Con questi termini si intende quella particolare modalità di investimento che consente ai trader alle prime armi di bypassare le principali difficoltà tipiche dei mercati finanziari.

Ovvero la possibilità di perdere tutti i soldi depositati sul proprio conto nel corso delle prime operazioni per mancanza di conoscenze tecniche e pratiche.

Chi ha iniziato a fare trading online da poco, in effetti, non può certo contare sul know-how di cui sono dotati i trader esperti.

Magari si dispone già di buone basi teoriche, ma si difetta in quanto ad esperienza, disciplina e tenuta nervosa.

Per chi inizia a fare trading online le alternative sono quindi due:

Social Trading e Copy Trading sono quindi strumenti estremamente preziosi e offerti in maniera del tutto gratuita dalla piattaforma. 

>>>Prova gratuitamente il Social Trading su eToro

Differenza Social Trading e Copy Trading

A primo impatto potrebbero sembrarti la stessa cosa, in realtà c’è una bella differenza.

Con il Copy Trading puoi copiare in maniera del tutto automatica tutte le operazioni di trading del Top Trader di eToro, aprendo e chiudendo le posizioni nello stesso istante in cui le apre lui. Il Copy Trading è un ottimo metodo per guadagnare velocemente ma ti offre poco a livello di istruzione.

Il Social Trading invece consiste nel partecipare alle discussioni interagendo direttamente con il Top Trader e decidere poi in autonomia se e quando entrare a mercato.

Con eToro puoi percorrere entrambe le strade.

>>> Prova gratuitamente la piattaforma di Social Trading di eToro

Quali mercati offre eToro?

Quali sono i mercati proposti da eToro? La proposta del broker israeliano è così composta:

  • Azioni sia dirette che negoziate tramite i CFD, acronimo di Contract for Difference, ovvero i classici derivati che consentono di investire sulla quotazione di un sottostante, senza alcuna necessità di detenerlo fisicamente;
  • Materie prime, ovvero oro, platino, argento, rame, gas naturale e petrolio;
  • Valute, ben 47, tra le quali le principali divise a livello globale;
  • Indici, con una proposta tale da comprenderne 13, tra cui ovviamente Nasdaq e Dow Jones;
  • ETF, acronimo di Exchange-traded fund, fondi d’investimento quotati in borsa cui concorrono attività riunite al fine di fungere come un’unica attività di negoziazione, che al momento sono 59;
  • Criptovalute, in pratica le ultime arrivate nel paniere di mercati offerti da eToro, con la presenza non solo del Bitcoin, ma anche di altri tra i principali asset digitali, come Ethereum, Ethereum Classic, Dash, Litecoin, Ripple, Stellar e NEO.


Una proposta quindi molto completa, cui è possibile accedere aprendo il proprio conto sulla piattaforma in maniera estremamente semplice. 

>>> Prova gratuitamente a fare trading sui mercati finanziari con la piattaforma eToro

Come provare eToro gratuitamente

Il Broker eToro offre a tutti i suoi utenti un conto demo totalmente gratuito con 100mila Dollari virtuali per provare la piattaforma in tutti i suoi aspetti.

Con il Conto demo gratuito di eToro puoi provare il trading tradizionale, il Trading CFD il Social Trading e il Copy Trading.

Puoi aprire il conto demo in meno di 60 secondi.

Come aprire il conto demo gratuito

Segui questi semplici passaggi:

Come vedi in meno di 60 secondi avrai il tuo conto demo attivo e pieno di tutte le funzionalità proprio come il conto reale.

I costi 

Prima di optare per una piattaforma Trading, oltre alla sicurezza occorre affrontare un altro discorso fondamentale, quello relativo alla sua convenienza cioè ai costi che occorre affrontare per poterla utilizzare e i quali rappresentano in definitiva il guadagno del broker.

Come è noto, essi possono presentarsi sotto due forme:

  • Commissioni, applicate su vari tipi di operazioni, come l’apertura del conto, il suo mantenimento, sulle operazioni intraprese o sui guadagni ottenuti;
  • Spread, ovvero la differenza tra il prezzo all’acquisto e quello alla vendita di un determinato asset.

I costi possono essere fissi o variabili, i primi permettono di sapere esattamente sin dall’inizio quale sarà il prezzo dell’operazione che si intende intraprendere, i secondi possono cambiare di giorno in giorno.

Su eToro puoi fare trading online a Zero commissioni sul mercato azionario, mentre il trading sugli altri mercati non ha commissioni fisse ma sotto forma di Spread, considerati tra i più competitivi del mercato.

Proprio per questo consigliamo senz’altro di aprire un account con questo broker.

>>> Prova gratis il Broker eToro con un conto demo

La sicurezza con eToro

Altro aspetto di primaria importanza è naturalmente quello relativo alla sicurezza del Broker.

Considerate le tante truffe messe in atto da piattaforme varate con il solo scopo di sottrarre soldi ad incauti utenti, è in effetti una delle prime cose da verificare nella fase di scelta del broker.

Per quanto riguarda eToro, possiamo senz’altro concludere che i livelli di sicurezza garantiti dalla piattaforma sono molto elevati. Il broker, infatti, opera in conformità con le normative FCA, CySEC e ASIC.

Ciò vuol dire che riconosce la necessità di proteggere i propri utenti e impedire disservizi tali da danneggiarli in qualsiasi modo.

n particolare, eToro procede alla separazione tra i propri fondi e quelli depositati da chi apre il proprio conto. I secondi vengono infatti depositati presso istituti bancari di primo livello, proprio per impedirne la sottrazione. Inoltre sono protetti tramite l’utilizzo della tecnologia crittografica SSL.

E, ancora, per impedire che possano verificarsi episodi illeciti, il broker utilizza l’autenticazione a due fattori (“2FA”). La quale richiede l’inserimento di un codice di verifica inviato al telefono cellulare del cliente tramite SMS per accedere al suo account.

Il nostro giudizio su eToro

Considerato quanto detto sinora, possiamo senz’altro concludere che eToro rappresenta quanto di meglio è in grado di offrire attualmente il panorama del trading online.

La piattaforma israeliana, infatti, è in grado di mixare al meglio elevati profili di sicurezza, convenienza in termini di costi, la notevole qualità e varietà dei servizi proposti e una modalità di investimento, il copy e il Social trading, grazie alla quale è in grado di rivelarsi utilissima per gli utenti alle prime armi, oltre che per quelli più esperti.

Una proposta la quale non a caso ha calamitato il favore di milioni di trader disseminati in ogni parte del globo. I quali hanno ravvisato nel broker la risposta ideale alle tante problematiche connesse con il trading online.

Proprio per questo consigliamo caldamente di tenerlo presente in fase di scelta, soprattutto da parte di chi intende avere il massimo di garanzie sotto il profilo della sicurezza e della semplicità d’utilizzo.

Lascia un commento